Cornetti sfogliati

Brioches sfogliate

Cosa c’è di meglio che svegliarsi la mattina con l’odore del caffè appena fatto e l’aroma sprigionato da un cornetto appena sfornato?!

Sicuramente non è una colazione che mi posso permettere ogni mattina, per diverse ragioni. Quando ho la possibilità, però mi metto all’opera e preparo questi favolosi cornetti sfogliati. La preparazione è un pò laboriosa, ma vi assicuro che ne vale veramente la pena.

Aggiungendo un pizzico di pazienza e tanto amore, vi prometto che otterrete dei cornetti sfogliati e belli fragranti che non hanno assolutamente nulla da invidiare rispetto quelli del bar.

I cornetti possono poi essere farciti con una buona confettura, con una crema oppure gustati anche senza nulla per assaporare a pieno il loro sapore.

Preparazione 1h + Tempo riposo 12h circa

Cottura 20 min

Facile

12 cornetti sfogliati

Ingredienti:

500gr farina manitoba forza 400
150ml latte intero
150ml acqua
60gr zucchero
7gr lievito di birra disidratato
10gr sale
250gr burro
Per la Farcitura
q.b. confettura all’albicocca o del gusto preferito

Preparazione

1.
Impasto e sfogliatura
Versiamo la farina e lo zucchero su un piano, oppure all’interno di una planetaria. Aggiungiamo a filo il latte tiepido e l’acqua tiepida.
Iniziamo ad impastare e per ultimo aggiungiamo il sale. Alla fine dovremo ottenere un panetto liscio e morbido.
Lasciamo riposare il panetto per tutta la notte o almeno per 12 ore.
Il giorno dopo riprendiamo l’impasto e stendiamo con l’aiuto di un mattarello su un piano infarinato.
Lo spessore non deve essere troppo sottile.
Stendiamo il burro tra due fogli di carta forno, con l’aiuto del mattarello.
Uniamo il burro all’impasto, mettendoli l’uno sopra l’altro.
A questo punto possiamo iniziare a fare la prima piega a 3 procedendo nel seguente modo: pieghiamo i due lembi lunghi verso l’interno e dopo pieghiamo verso l’interno solo uno dei lati più corti.
Facciamo riposare in frigorifero 30 minuti.
Trascorso il tempo di riposo riprendiamo il panetto e stendiamolo nuovamente con il mattarella. Facciamo una piega a 4, piegando qusta volta tutti i lati verso l’interno. Facciamo riposare ancora 30 minuti.
Ripetiamo l’operazione per un’altra volta in modo da fare ancora una piega a 3 ed infine una piega a 4.
Alla fine di queste fasi. stendiamo il panetto in modo da ricavare un rettangolo.
Tagliamo dei triangoli lunghi e stretti. ARrotoliamo su se stesso ogni triangolo, partendo dalla base larga.
Adagiamo ogni brioche ottenuta su una teglia ricoperta da carta forno. Copriamo con pellicola e lasciamo lievitare ancora per un’ora.
2.
Cottura
Inforniamo in forno caldo a 210° per 8 minuti, abbiassiamo la temperatura a 180° e proseguiamo la cottura per altri 12 minuti.
Sforniamo e lasciamo raffreddare prima di farcire.
Riempiamo una sacca a pochè con beccuccio largo, con la farcitura preferita. Io ho utilizzato una confettura di albicocche.
Riempiamo le brioche con la farcia e completiamo con una spolverata di zucchero a velo, oppure con una glassa di zucchero e acqua.
Note
E’ possibile congelare i cornetti sfogliati. Una volta freddi e farciti, potete riporli in dei sacchettini di plastica per surgelati.
Quando decidete di consumarli, estraeteli la sera prima e la mattina scaldateli leggermente in forno. Saranno ancora fragranti e profumati come il primo giorno!
5 1 vote
Rating
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments