Shortbread al caffè

Shortbread al caffè

Gli shortbread sono una delle cose più buone in assoluto. Sono dei tipici dolcetti scozzesi preparati con semplici e pochissimi ingredienti.

La loro realizzazione non richiede l’uso di uova, ma semplicemente farina, burro e zucchero.

Ho realizzato una versione ancora più golosa che mi ricorda tantissimo l’aroma del tiramisù. In questa verisone ho infatti aggiunto una tazzina di caffè ed infine spolverato con del cacao amaro.

Semplicemente irresistibili!

Preparazione 15 min+ Tempo riposo 30 min

Cottura 18 min

Facile

20 biscotti

Ingredienti:

100gr burro
160gr farina 00
70gr zucchero a velo
1tazzina caffè espresso
1pizzico sale (circa 2 gr)
50gr gocce cioccolato bianco
q.b. cacao amaro in polvere

Preparazione

1.
In una ciotola o planteria uniamo il burro ben freddo tagliato a cubetti insieme alla farina, lo zucchero a velo ed il sale.
Amalgamiamo per bene i due ingredienti in modo da ottenere un composto leggermente sbricioloso.
Aggiungiamo a questo punto la tazzina di caffè (freddo). Continuiamo ad impastare trasferendo l’impasto su un piano da lavoro.
Per ultimo aggiungiamo le gocce di cioccolato bianco.
Alla fine dovremo ottenere un panetto liscio ed omogeneo.
Avvolgiamo il panetto in della pellicola e facciamo riposare in frigorifero per 30 minuti abbondanti.
Riprendiamo il panetto e stendiamolo tra due fogli di carta forno. Stendiamo senza esagerare: dovremo mantenere uno spessore di 7-8 mm.
Con uno stampo da biscotti otteniamo i nostri shortbread. Trasferiamoli su una leccarda ricoperta da carta forno.
Inforniamo in forno caldo a 180° ventilato per 15-18 minuti al massimo.
Non esagerate con i tempi di cottura per non far alterare il gusto degli shortbread.
Facciamo raffreddare prima di cospargere la superficie dei biscotti con un poco di cacao amaro in polvere.
Note
Gli shortbread si conservano in una latta da biscotti sino ad una settimana intera.
Shortbread al caffè
Shortbread al caffè
0 0 votes
Rating
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments