Risotto ai funghi porcini

risotto ai funghi

Il risotto ai funghi porcini è un grande classico.

La bontà di questo risotto secondo me sta proprio nella semplicità. La presenza di un solo ingredienti, i funghi porcini, rende questo piatto saporito e gustoso grazie al loro sapore deciso.
Questa la mia versione, semplice e con pochi ingredienti.

Per altre versioni potete dare un occhio al risotto zafferano e funghi.

30 min + Tempo di reidratazione dei funghi

Facile

2 Porzioni

Ingredienti:

180 gr riso Arborio
1litro Brodo vegetale
20gr funghi porcini secchi
q.b. burro
q.b. cipolla (per il soffritto)
q.b. parmigiano grattugiato
q.b. pepe nero macinato

Preparazione

1.
Preparazione
Per la preparazione del risotto ai funghi ricordatevi innanzitutto di mettere a bagno i funghi secchi con un pò di anticipo poiché dovranno reidratarsi per almeno 30 minuti. Nel frattempo potrete dedicarvi alla preparazione del brodo vegetale. Portate a bollore l’acqua e aggiungete delle verdure come ad esempio carote e sedano. In alternativa potete aiutarvi con del dado granulare. Passato il tempo di reidratazione dei funghi, estraeteli dall’acqua e sciacquateli ripetutamente in modo da rimuovere ogni impurità. A questo punto possiamo passare alla preparazione del risotto. In un capiente tegame mettiamo a rosolare la cipolla tritata finemente con una noce di burro. Lasciate leggermente colorare la cipolla e inseriamo quindi il riso. Far tostare il riso e quindi versare il primo mestolo di brodo. Aggiungere anche i funghi. Proseguire quindi aggiungendo il brodo sino ad esaurimento. Da questo momento saranno necessari circa 20 minuti per completare la cottura del risotto. Quando il riso sarà pronto spegnere la fiamma e mantecare con burro e parmigiano. Impattare il risotto e completare con del pepe nero macinato.
0 0 votes
Rating
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments