Baccalà al forno al profumo di rosmarino e limone

Baccalà al forno

Il baccalà è un pesce che ho scoperto da non moltissimo tempo. Ero terrorizzata al solo pensiero di tutti quei capodanni in cui sentivo lamentele per quel baccalà troppo salato..
Adesso mi sono finalmente presa di coraggio e dopo aver assaggiato la versione di mia mamma, cotta al forno, ho capito che per avere un baccalà non salato è sufficiente dedicargli la giusta attenzione durante la fase di dissalatura.

Ed allora mi sono organizzata per tempo e dopo un pò di tentativi ho realizzato la mia versione di baccalà. La mia ricetta prevede una cottura leggera al forno ed un buon profumo di rosmarino. In cottura aggiungo anche del limone che a mio parere lega benissimo con questo pesce.

Preparazione 10 min

Cottura 30 min

Facile

2 porzioni

Ingredienti:

400gr baccalà dissalato
1limone succo
q.b. sale
q.b. olio extra vergine di oliva
q.b. pepe nero macinato
q.b. rosmarino

Preparazione

1.
Preparazione
Per prima cosa tagliate il filetto di baccalà già dissalato in 6-8 pezzi circa di stessa dimensione.
Preparate una teglia coperta da carta forno ed adagiate i filetti di baccalà. Condite con sale e pepe nero macinato.
Spremete il succo di un limone. Aggiungete metà del succo del limone sopra i filetti di baccalà. Aggiungete anche un filo di olio extra vergine di oliva ed infornate in forno caldo a 200° per 30 minuti circa.
Il tempo di cottura varia a seconda della dimensione dei filetti che avete tagliato.
Circa 10 minuti prima del termine della cottura aggiungete il restante succo di limone e qualche foglia di rosmarino.
Estraete dal forno e servite caldo.
0 0 votes
Rating
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments