Torta salata integrale asparagi e patate

Torta salata asparagi e patate

Questa torta salata vegetariana sa tanto di primavera ed allegria.

Gli ingredienti di stagione permettono di avere un ottimo bilanciamento tra consistenze e sapori. Ho utilizzato degli asparagi in due consistenze. Ho sfruttato i gambi per la realizzazione di una purea di asparagi che vanno a ricoprire la base della torta salata. La restante parte, le punte le ho invece adoperate intere per rendere il piatto ancora più sfizioso.

YouTube player

Preparazione 20 min

Cottura 40 min

Facile

Ingredienti:

1dose di pasta matta intregrale ai semi di lino qui la ricetta
300gr asparagi peso da pulire
1 patata medio-piccola dimensione
100gr formaggio Emmental
q.b. grana padano grattugiato
q.b. sale
q.b. pepe nero macinato
q.b. olio extravergine d’oliva

Preparazione

1.
Preparazione
Prepariamo innanzitutto una dose di pasta matta integrale ai semi di lino seguendo la mia ricetta a questo link.
Puliamo gli asparagi. Rimuoviamo innanzitutto la parte dura del gambo piegando a metà gli asparagi: si dividerà nel punto in cui il gambo è più duro.
Teniamo la parte tenera e laviamo delicatamente sotto acqua corrente fredda.
Tagliamo le punte degli asparagi ed il gambo a pezzettoni.
Riempiamo un pentolino pieno d’acqua leggermente salata e portiamo ad ebollizione. Aggiungiamo gli asparagi e facciamo cuocere giusto un paio di minuti.
Scoliamo e passiamo sotto acqua corrente fredda in modo da mantenere il loro colore vivace.
Diviamo le punte dai gambi. Trasferiamo questi ultimi in un tritatutto e frulliamo in modo da ottenere una purea.
A questo punto procediamo alla preparazione della patata. Peliamo e laviamo la patata. Tagliamo a cubotti e facciamo cuocere per 8-10 minuti in acqua bollente leggermente salata. Scoliamo e teniamo da parte.
Stendiamo la base di pasta matta ed alla base ricopriamo con la purea di asparagi. Aggiugniamo l’Emmental tagliato a cubetti e le patate.
Per ultimo aggiungiamo le punte di asparago. Aggiustiamo di pepe e se necessario anche di sale. Aggiungiamo un abbontante olio extravergine di oliva.
Inforniamo in forno caldo a 190° per 35 minuti.
0 0 votes
Rating
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments