Polpette di spinaci

Polpette spinaci

Leggere, morbide e vegetariane. Le polpette di spinaci sono una soluzione gustosa e diversa per gustare un piatto dove i protagonisti sono gli spinaci.

Io di solito le preparo come secondo piatto, accompagnandole insieme a delle patate al forno o a delle focaccine salate veloci. Le polpette di spinaci possono però diventare anche un contorno per piatti a base di carne o pesce.

Preparazione 20 min

Cottura 30 min

Facile

16 polpette

Ingredienti:

500gr spianci feschi (peso già puliti)
250gr ricotta
15gr grana padano grattugiato
30gr fecola di patate
q.b. pangrattato
q.b. olio extra vergine di oliva
q.b. sale

Preparazione

1.
Riempite una pentola piena d’acqua e portate a bollore. Unite gli spinaci non appena l’acqua bolle e fate cuocere per un paio di minuti.
Scolate e fate raffreddare sotto acqua corrente fredda. Fate raffreddare leggermente e successivamente trasferite gli spinaci in un frullatore ad immersione e frullateli.
Trasferite gli spinaci in una ciotola insieme alla ricotta, sale, grana padano e fecola di patate. Mescolate con l’aiuto di un cucchiaio per amalgamare il tutto.
Iniziate a formare le polpette con le mani. Passate le polpette nel pangrattato ed adagiatele su una leccarda ricoperta da carta forno.
Procedete formando le polpette di spinaci fino ad esaurimento del composto.
Versate un generoso filo d’olio extra vergine di oliva.
Infornate in forno caldo a 220° e fate cuocere per 30 minuti.
Le polpette dovranno avere una superficie leggermente dorata.
0 0 votes
Rating
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments