Risotto fiori di zucca e zucchine

Risotto fiori di zucca e zucchine

Un risotto armonioso e gustoso. Il risotto ai fiori di zucca e zucchine è un primo piatto molto buono ed elegante. Per la sua preparazione ho utilizzato una bella zucchina verde e dei fiori di zucca appena raccolti dal nostro orto.

Un’esplosione di sapore avvolto tra un chicco e l’altro.

E’ un primo che potete presentare anche in occasione di una cena speciale.

Preparazione 20 min

Cottura 20 min

Facile

2 Porzioni

Ingredienti:

180 gr riso Carnaroli
900ml Brodo vegetale
1 zucchina verde media circa 150 gr
4 fiori di zucca
60gr stracchino
q.b. vino bianco secco
q.b. olio extravergine di oliva
q.b. pepe nero macinato
q.b. granella di pistacchi

Preparazione

1.
Innanzitutto prepariamo un brodo vegetale con sedano e carote oppure con l’aiuto di un dado granulare.
Nel frattempo laviamo delicatamente i fiori di zucca sotto acqua corrente fredda. Rimuoviamo le foglioline laterali ed il pistillo. Asciughiamo con della carta da cucina e teniamo da parte.
Laviamo e sputiamo la zucchina. Tagliamo a rondelle grossolane e trasferiamo in un tritatutto. Aggiungiamo alla zucchina anche lo stracchino.
Frulliamo in modo da ottenere una consistenza cremosa.
Teniamo da parte ed iniziamo la preprazione del risotto.
In un tegame basso e largo aggiungiamo un filo di olio extravergine di oliva. Facciamo scaldare ed aggiungiamo il riso. Lasciamo tostare per un paio di minuti.
Aggiungiamo un poco di vino bianco secco e lasciamo sfumare completamente prima di aggiungere il primo mestolo di brodo.
Da questo momento saranno necessari circa 20 minuti per la cottura completa del risotto.
Aggiungiamo del brodo ogni qualvolta il precedente è stato assorbito. Mescoliamo di tanto in tanto.
2-3 minuti prima del termine della cottura aggiungiamo al risotto la crema di zucchine. Mescoliamo e lasciamo asciugare.
Tagliamo a metà ogni fiori di zucca. Uniamo al risotto proprio al termine della cottura. Mescoliamo un’ultima volta e serviamo.
Completiamo aggiungendo in ogni porzione un poco di pepe nero macinato e della granella di pistacchio.
0 0 votes
Rating
Subscribe
Notificami
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments